L’angolo del tempo in-utile nr.8

29 Maggio 2020 in News

Care amiche e cari amici,

L’ottavo appuntamento dell’Angolo del Tempo In-Utile è un invito all’uso parsimonioso delle parole, strumento comunicativo di cui spesso abusiamo.

Ma se per la musica è facile comprendere come se ne può fare a meno, ci può essere cinema e soprattutto letteratura senza parole?

 

Scopriamolo! Ecco L’Angolo del Tempo In-Utile 08

 

Per una consultazione rapida,

 

in-utili Letture:

LA TRILOGIA DEL LIMITE, Suzy Lee; Corraini, 2012;

MIRROR (Corraini, 2003); L’ONDA (Corraini, 2008); OMBRA (Corraini, 2010)

L’APPRODO; Shaun Tan; (prima edizione: Elliot Edizioni, 2008), Tunué, 2016;

vi segnaliamo di Shaun Tan il cortometraggio Premio Osocar 2011, THE LOST THING (guarda)

 

in-utili Visioni:

TEMPI MODERNI, Charlie Chaplin, Stati Uniti, 1936 (trailer);

DOPO MEZZANOTTE, Davide Ferrario, Italia, 2004 (trailer);

 

in-utili Ascolti:

YESTERDAY WAS DRAMATIC – TODAY IS OK, Mùm, (ascolta)