TRALLALLERO/festival 2020

24 Settembre 2020 in News

Decima edizione

da martedì 6 a domenica 11 ottobre ad Artegna

con una preziosa anteprima sabato 3 ottobre a Tolmezzo.

Anche quest’anno arriva Trallallero/festival del teatro ragazzi in FVG (decima edizione), ad Artegna da martedì 6 a domenica 11 ottobre.

Il festival 2020 desidera essere un forte segnale segnale di presenza. La voglia di esserci è stata più forte delle limitazioni e delle difficoltà organizzative, che ci hanno costretto a rinunciare a molti aspetti della programmazione internazionale.

Ci eravamo immaginati di festeggiare in un altro modo questa decima edizione, che per diversi mesi è stata persino a rischio cancellazione. Ma abbiamo deciso di non rinunciare. Lo facciamo perché crediamo nell’importanza del fare assieme cultura per le nuove generazioni perché ci piace pensare che sia possibile, anzi che sia necessario, soprattutto in un momento così delicato, mantenere e garantire un’adeguata proposta qualitativa per l’infanzia e i ragazzi, che sia importante essere vicini a famiglie e scuole, anche se i tanti ponti costruiti assieme negli anni al momento sono chiusi o difficilmente praticabili. Noi crediamo, anzi noi sappiamo che il teatro, la letteratura e l’arte tutta in generale, per loro intrinseca natura i ponti li costruiscono, in ogni circostanza e con i mezzi che hanno a disposizione, e spesso fanno la differenza tra la rassegnazione e l’azione. È già accaduto nella storia, molte volte con mezzi di fortuna, in situazioni in cui anche la speranza sembrava più sogno che possibilità; questo lungo periodo che ci troviamo a vivere non fa eccezione.

Anno pari, il 2020, e come d’abitudine dedicato prevalentemente alla formazione, senza (ovviamente e purtroppo) proposte riservate alle nostre scuole, ma con quattro spettacoli dedicati ai bambini, ai ragazzi, alle famiglie  e a tutti coloro che vorranno partecipare a uno degli appuntamenti in programma. Perché quest’anno il programma è davvero da 0 a 99 anni…

per saperne di più visitate la pagine dedicata, cliccando qui